Formazione

pulsanti formazione didattica

pulsanti formazione registro

pulsanti formazione tecnica

 

Piano triennale di formazione dei docenti

 

Ultimi articoli pubblicati

Araword - Strumento per la Comunicazione Aumentativa e Alternativa

araword visionegenerale

AraWord è un software distribuito gratuitamente, inserito all’interno della suite di strumenti di CAA – Comunicazione Aumentativa e Alternativa http://sourceforge.net/projects/arasuite/, è un word processor che consente la scrittura simultanea di testo e pittogrammi, facilitando lo sviluppo di materiali e l’adattamento di testi per persone che hanno difficoltà nel campo della comunicazione funzionale.

AraWord è un ottimo strumento per essere utilizzato da utenti che stanno acquisendo il processo di lettura e scrittura, in quanto durante la scrittura, lo strumento dalla comparsa dell’icona è un rinforzo molto positivo per riconoscere e valutare la parola scritta o se la frase è corretta

 Utilizzando So.Di.Linux come sistema operativo nella maggior parte dei pc del nostro istituto segnaliamo questo link   http://sodilinux.itd.cnr.it/index.php/progetto-araword dove è possibile scaricare il programma indicato sia per Linux che Windows.

Come configurare le stampanti e condividerle in ambiente Linux

formazione stampantiinrete

Di seguito viene descritto come configurare una stampante per renderla disponibile al singolo pc o ad una serie di pc.

Su linux abbiamo due diversi modi per fare questo: 1) tramite SAMBA, un protocollo da usare qualora ci si trovi su reti non omogenee (windows/linux), 2) attraverso il protocollo nativo CUPS.

Installando il protocollo SAMBA, le stampanti si possono gestire in maniera del tutto simile a come avviene in ambiente Windows.

E' però più efficace, gestire le stampanti tramite il protocollo nativo CUPS, il quale garantisce un maggior controllo, specialmente se si ritiene che la stampante sia una “risorsa” da controllare.

Una stampante può essere resa disponibile in rete in 2 modi: connettendola direttamente alla rete, se è provvista di scheda di rete, oppure connettendola fisicamente ad un pc (tipicamente via USB) e poi condividendola in rete dal pc al quale è collegata via cavo.

Se la stampante è fisicamente connessa ad un pc, questo deve essere acceso per poter vedere e usare la stampante anche da qualsiasi altro pc.

Se la stampante è connessa alla rete tramite la propria scheda di rete, viene vista subito in quanto dispositivo di rete, ma per usarla deve essere acceso il pc dove è stata configurata (aggiunta), ovvero quello che si occuperà di gestire la coda di stampa: potrebbe essere un server, oppure anche il pc da cui si opera. Si potrebbero configurare tutti i pc in modo da renderli in grado di gestire la coda di stampa, quindi si potrebbe accendere solo il pc di lavoro; ciò significa però, entrare come Amministratore in tutti i pc e su ognuno aggiungere la stampante di rete.

Nei laboratori è sicuramente più pratico configurare un unico pc come server di stampa.

Per aggiungere una stampante:

Sia che si tratti di dispositivo di rete, sia nel caso di collegamento tramite cavo USB ad un pc, occorre aprire un browser (ad esempio Chromium) e connettersi al servizio http://localhost:631/ per aprire questa schermata molto intuitiva:

Gestionestampanti 1

 

selezionare il "tab" Amministrazione

 

Gestionestampanti 2

Scegliere "Aggiungi stampante" e digitare utente e password per connettersi come amministratore.

Verrà proposto quindi l'elenco delle stampanti locali (collegate fisicamente al pc) oppure delle stampanti di rete (connesse tramite scheda di rete); si potrà decidere quale stampante condividere, come chiamarla e di quale modello si tratta (di solito viene proposto quello corretto).

Per usare una stampante NON collegata fisicamente al pc di lavoro:

Connettersi alla stampante già aggiunta, tramite Sistema-Amministrazione-Stampanti :

GestioneStampanti 3

Dal menu Server scegliere la voce Connetti e inserire l'indirizzo IP del server che gestisce la coda di stampa

GestioneStampanti 4

Automaticamente compaiono le stampanti disponibili sui corrispondenti server.

GestioneStampanti 5

Come installare ADOBE AIR utilizzando PlayOnLinux

Adobe AIR

Sono stati segnalati vari dvd didattici che contengono il materiale in formato digitale dei testi adottati su applicazioni che girano in ambiente adobe air.

Per qualche ragione Adobe ha non più aggiornato la propria piattaforma Air (probabilmente in dismissione?), per l'ambiente linux.  Per aggirare questo problema possiamo tuttavia installare la stessa piattaforma in ambiente windows sfruttando l'emulatore Wine; e in particolare consigliamo l'utilizzo del tools PlayOnLinux per effettuare l'installazione. 

L'installazione del tools in questione è spiegato in PlayonLinux - un tools per facilitare l'installazione di applicazioni windows

In allegato trovate le istruzioni dettagliate per effettuare l'installazione di Adobe Air.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie